Profilo

Ufficio Stampa e Comunicazione

Addetta stampa, iscritta dal 2005 all’Ordine dei Giornalisti del Piemonte, Marta Franceschetti ha curato l’ufficio stampa di numerosi festival cinematografici nazionali e internazionali, tra cui: Torino Film Festival (dal 2004 al 2014), CinemAmbiente (dal 2009), SottoDiciotto – Aiace Torino (dal 2010), Gran Paradiso Film Festival di Cogne (dal 2011), View Fest (nel 2008). Segue, sempre come addetta stampa, numerosi eventi e film alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia e al Festival del Cinema di Cannes (città in cui ha una succursale del suo studio). Collabora inoltre ad iniziative culturali ed eventi organizzati dall’Università degli Studi di Torino (Dams e Scienze della Comunicazione) e dalla Rai Radio Televisione Italiana. Durante l’esperienza con il TFF ha lavorato con Nanni Moretti, Gianni Amelio, Paolo Virzì.

Segue, da libera professionista, l’ufficio stampa per varie istituzioni cinematografiche a livello locale, nazionale e internazionale: Festival legati al Museo Nazionale del Cinema di Torino, Antenna Media Torino (oggi Creative Europe Desk Torino), Marche Cinema Multimedia, Fondazione Sardegna Film Commission, Prix Italia organizzato dal 2008 a Torino (continuativamente ogni settembre) dalla Rai Radio Televisione Italiana (direttore Paolo Morawski) e le anteprime stampa cinematografiche di gran parte dei film italiani che vengono presentati nella sua città di appartenenza (Torino): Gabriele Salvatores, Ferzan Ozpetek e Roberto Faenza sono solo alcuni dei registi che le hanno affidato la promozione dei loro film.

Guidata da un forte interesse verso tematiche ambientali, che già in precedenza l’ha portata a collaborare con Cinemambiente, dal 2015 cura l’ufficio stampa di due progetti a sfondo Green per i quali ha organizzato le rispettive conferenze stampa che si sono tenute a Torino nel mese di giugno 2015: un servizio di car pooling a livello piemontese – basato sul risparmio energetico – e una campagna contro gli sprechi alimentari curata dalla Regione Piemonte e dalla Regione Val D’Aosta con la collaborazione dell’istituto zooprofilattico di Piemonte e Liguria

In collaborazione con Maria Grazia Balbiano (www.mariagraziabalbiano.com), nel 2014 ha scritto il libro edito da Cartman Edizioni “Spettabile redazione, l’ufficio stampa tra media relations e fair play” e, dal 2011 al 2014, ha curato l’ufficio stampa per l’Asta del Barolo che si tiene ogni anno in primavera sulle colline langarole. In questo contesto è potuta venire in contatto con imprenditori dell’Accademia del Barolo. Sempre di quegli anni la collaborazione come addetta stampa di Guido Gobino (Maestro Cioccolatiere) per la promozione del suo negozio a Milano (quartiere Brera).

Collabora con diverse testate. In particolare, dal 2002 scrive per il periodico professionale dell’Audiovisivo “Cinema&Video International” con sede a Firenze, diretto da Paolo Di Maira (pubblicato in inglese e in italiano), presente a tutti gli eventi e i mercati internazionali del settore audiovisivo. Dal 2015 ha anche avviato una collaborazione con il mensile “Giovani Genitori” distribuito in Piemonte e Lombardia.

In precedenza ha lavorato per 8 anni tra Torino, Roma e Milano in due case di produzione cinematografiche: Harold Produzioni (che ha prodotto, tra gli altri, il primo successo di Marco Ponti “Santa Maradona”) e Cidif Produzioni, a fianco di Maurizio Nichetti. Nel primo caso è stata assistente del produttore esecutivo, occupandosi in prima persona di finanziamenti al cinema e di produzioni audiovisive, mentre nell’incarico milanese si è occupata delle co-produzioni internazionali, muovendosi tra Milano, Cannes, Venezia e Roma. In quel periodo sono state svariate le collaborazioni con realtà attinenti al settore audiovisivo e del documentario (Doc\It – Associazione nazionale documentaristi italiani, DocInEurope – workshop per documentaristi, registi e produttori indipendenti con film e prodotti audiovisivi da promuovere).

Laureata in Tecniche della Comunicazione (Facoltà di Lettere & Filosofia di Torino). Ha frequentato il Master in Comunicazione Multimediale organizzato dal Corep – Politecnico di Torino e frequentato lo stage presso l’Université de Savoie – Università di Jacob Bellecombette – CEFI (Centre D’Etudes Franco-Italiennes).